Porte dell’Alta Provenza

Se dovessi riassumere l’esperienza di questa estate in una immagine, sceglierei questa porticina di un paese arroccato dell’Alta Provenza, credo sia Mane.

Ma poi mi piace pensare ai piccoli grandi momenti di questo agosto 2011:

La dolcezza delle vallate dell’Alta Provenza

Sotto le cascate incredibili della Valgaudemar, a 2300 metri;

In volo sopra la Provenza su un aereo ultraleggero

Guardando il fondovalle dalla salita del lago di Col d’Allos

Sul fondovalle delle cascate dei ghiacciai della Valgaudemar, dopo una giornata di 1400 metri di dislivello

Un ponte sui torrenti impetuosi

Una serie di figure di cera e metallo di una mostra, che ricordano da vicino la boxe interna dello Xingyiquan e di Chan Naizhou.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...