La libertà è spirito in azione

La libertà è spirito in azione.

Quando ci sentiamo liberi dentro, non ci sono limiti alle cose che possiamo raggiungere. Dalla libertà sviluppiamo la nostra autorealizzazione e cominciamo ad attivarci. Questo è il giusto passo per cominciare a muoverci, sempre.

Abbiamo bisogno di liberarci dalle paure e dai vincoli. Cerchiamo la qualità nel movimento del Qigong. Respirare è la chiave alla libertà. La vita scorre tra inspirazione ed espirazione. La libertà è qui, ora.

Respira la libertà. Manifestala attraverso il corpo. Senti il corpo che si libera. La libertà è più che accettare o lasciare andare. Decidiamo responsabilmente di scegliere e diventare liberi. Così andremo oltre – con un sorriso sulle labbra – e supereremo i nostri vecchi limiti.

Libertà è movimento, uno yin, uno yang. Fallo come ti piace. Alla fine ti piacerà esattamente ciò di cui hai bisogno e quello che serve per rendere ogni cambiamento perfetto.

La libertà risplende e rende il Qigong meraviglioso.

La libertà è il più grande guaritore.

(Da: “Qigong – Thought in Practice”, di Luigi Zanini – Foto: vista dal Teide, 3500 metri nell’isola di Tenerife, Canarias)

Allen Pittman in Europa, maggio – giugno 2011



Il maestro ed amico Allen Pittman scenderà tra maggio e giugno di quest’anno (2011) in Europa dagli Stati Uniti per tenere una serie di seminari marziali transculturali. Conosco Allen da parecchi anni, e trovo la sua pratica, la sua didattica, la sua esperienza di ricercatore e la sua grande cultura elementi preziosi per un praticante che voglia rivedere la sua tecnica in modo più globale.


La sua discendenza marziale è di prim’ordine, il suo approccio molto profondo. I seminari saranno composti di due giornate, sabato e domenica. La prima giornata sarà dedicata ad un approccio globale e transculturale della pratica attraverso l’ascolto della “saggezza del corpo”, cioè l’arte marziale e il condizionamento fisico e mentale del corpo.


La seconda giornata sarà invece dedicata ad una delle tre arti marziali interne cinesi, Taijiquan, Baguazhang o Xingyiquan, con applicazioni e la connessione con l’approccio globale visto il giorno precedente.


Per chiunque volesse informazioni o contatti per la data di Roma, potete scrivermi direttamente, più avanti pubblicherò maggiori dettagli sull’evento.


***


European Workshop Schedule for May 2011

May 7/8 London
Contact Andrew Hunter  reband@btinternet.com

May 9-13 Lake District, England (in development)
Contact John Balwell spiralmyth@lineone.net

May 14/15 Brest
Contact Erwan Cloarec ercloarec@gmail.com

May 21/22 Paris
Contact Erwan Cloarec ercloarec@gmail.com

May 28/29 Zurich
Contact Stefan Marcec info@internalwork.ch

June 4/5 Rome
Contact Luigi Zanini l.zanini@libero.it




Xiao Yi Jin Jing at Samye Ling

Qui di seguito il link per il prossimo incontro di “Xiao Yi Jin Jing”, la famosa forma di Qigong di trasformazione dei muscoli e dei tendini in versione di otto tecniche ma con diverse modalità, che dal 1996 insegno in tutta Europa con grandi riscontri dei praticanti.

Quest’anno avrò il piacere e l’onore di presentarla in Scozia in un posto di eccezione, all’interno del contesto sacro del centro di meditazione “Samye Ling”, uno dei maggiori centri in Europa di buddhismo tibetano.

Sarà un incontro unico nel suo genere, all’interno del corso di Qigong biennale che Sifu Bob Lowey organizza da anni e che vede la partecipazione di alcuni dei migliori insegnanti di Qigong a livello internazionale.

L’incontro del 5 e 6 marzo cade inoltre in coincidenza con il capodanno tibetano, cosa che ne renderà ancora più ricco e più bello il clima e l’atmosfera dell’incontro.

Giusto per dare un assaggio di cosa sia Kagyu Samye Ling, riposto qua di seguito le Cinque Regole d’Oro che improntano la permanenza in quel centro.

***

Le Cinque Regole d’Oro

Lama Yeshe Losal Rinpoche domanda ai residenti ed ai visitatori al Samye Ling di rispettare le Cinque Regole d’Oro come linee guida necessarie per raggiungere la pace interiore e per mantenere l’ambiente pacifico. Le Cinque Regole d’Oro sono:

1. Proteggere la vita e trattenersi dall’uccidere
2. Rispettare la proprietà degli altri e trattenersi dal rubare
3. Dire la verità e trattenersi dal mentire
4. Abbracciare la salute ed evitare di intossicarsi
5. Rispettare gli altri e trattenersi da una cattiva condotta sessuale

“Mantenendo queste Cinque Regole d’Oro noi puntiamo a mantenere Kagyu Samye Ling un posto puro e speciale e un esempio per noi stessi e gli altri, ora e nel futuro”.

***