Estate 2015

Questa estate è stata una estate intensa, ricca e potente a livello marziale. Ma non ne ho portato memoria per la velocità della mia vita in quel momento. Adesso le nebbie dell’inverno mi accompagnano e mi cullano, e quindi posso scrivere qualcosa.

Seminario di Omberg (Svezia) dal 4 al 9 agosto sulle rive di un bellissimo lago, cinque giorni a studiare Taijiquan stile Wu (Wudang) con uno dei grandi maestri europei: Paul Silfverstrale. Cinque giorni intensi di vita in tenda senza luce o gas, lavarsi nel lago e lunghe chiacchierate la sera intorno al fuoco con buon whiski e ron di mano in mano. Ho conosciuto nuovi amici, tra cui Petr Svarc di Praga, maestro di Taijiquan, con il quale ci siamo lasciati ad agosto con la promessa di rivederci a dicembre a Praga. E così sarà.

18-19 luglio: Tai Chi Caledonia ha festeggiato il suo ventesimo anniversario, e per il galà del sabato sera ho deciso che dovevo andare su a tutti i costi. E così è stato. Arrivato il venerdì, sabato insegnato e la sera grande dimostrazione di arti marziali. Non dimenticherò mai il prima, con tutti i colleghi e amici di tutto il mondo a scaldarci dietro le quinte, e il dopo a fish&chips sotto la pioggia, ma col cuore caldo e felice. Nella foto il team Logfei inglese ed io immortalati dalla maestra Li Faye Yp ancora carichi dal palcoscenico. Molti mi hanno fermato per ringraziarmi degli insegnamenti, marziali e umani, condivisi in questi anni. Per me è stata una grande gioia rivederli e riabbracciarli.

1-5 luglio: altra splendida esperienza il campus Cheng Ming Europe sugli appennini forlivesi a inizio luglio, guidato dal maestro Paolo Magagnato, un grande esperto di Neijia, e tutto il team Cheng Ming, davvero una famiglia per me. Armi, Taiji, Xingyi, Bagua, Neigong, Qigong, Yiquan, davvero un mondo straordinario di lavoro e di preparazione fisico-psichica che di rado si trovano così ben armonizzate in una esperienza. Un grande grazie a tutti, si cresce sempre dopo questi incontri.

Ancora il 25 aprile 2015 abbiamo rincontrato il grande maestro Wang Fulai in splendida forma e pronto a prepararci nello Xingyiquan e a correggere con grande calma e efficacia il nostro Taijiquan. Una memorabile dimostrazione di Baguazhang di alto livello ha concluso la due giorni di una rara intensità. Due giorni come sempre pieni di cose da imparare e da memorizzare, ma soprattutto da capire con il corpo e con il cuore. Master Wang ha un grande carisma e ci ha portato persino la voglia di allenarci anche nei momenti di riposo.

Infine, questa estate ha portato a completamento il secondo anno dei miei allievi istruttori, che piano piano stanno completando il programma, ma che soprattutto stanno facendo il loro lavoro di trasformazione alchemica interna con costanza e buona volontà. Il tempo darà loro ragione, e per sostenere il loro cammino, a breve saranno portati alla porta per diventare Menren, a dicembre. Sono i primi, ma non saranno gli ultimi Tudi di questa scuola, perchè altri stanno già percorrendo il cammino e la famiglia si allarga.

Una estate unica, davvero. e per questo, anche se con ritardo, volevo postare questo ricordo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...