Appuntamenti 2011 – 2012

Ziran Neigon Quan, arti marziali tradizionali interne cinesi, prosegue la sua attività di seminari tecnici fino a fine anno 2011, e annuncia i primi seminari per il gennaio 2012. Si tratta di una serie di incontri mirati per argomenti, che permettono al praticante di apprendere in maniera chiara e precisa gli elementi fondamentali ed essenziali delle singole arti interne di combattimento.

Questi seminari tecnici si affiancano agli incontri informali di pratica, che in genere si tengono il sabato mattina al parco di via Puccini a Caldogno (Vicenza), e durante la settimana al mattino dalle 6 alle 7 e la sera dalle 19 alle 20, sempre nello stesso parco. Non c’è un calendario preciso di questi incontri, vengono indetti secondo la disponibilità degli insegnanti e dei praticanti. Chi fosse interessato può prendere contatto con l’autore di questo blog, e insieme fisseremo l’incontro.

Gli incontri informali di pratica sono aperti a tutti i praticanti di arti marziali, in uno spirito di dialogo e di condivisione dell’arte. Non si cerca nè lo scontro, nè la prevaricazione. Normalmente si parte dal Roushou del Baguazhang, un metodo di scambio di mani a contatto, che permette di sviluppare abilità di ascolto e di gestione dello spazio vitale in modo sicuro. Dal Roushou si passa progressivamente al Gangshou, al Tuishou, al Dashou e infine al Sanshou.

I seminari tecnici sono incontri riservati ai partecipanti che si iscrivono e ai quali viene dedicata tutta l’attenzione al praticante, in modo che l’apprendimento della tecnica sia corretto e qualificato. Questo permetterà al praticante di proseguire la sua pratica personale su un binario corretto e a crescere tecnicamente ed essere pronto per la pratica.

Le lezioni individuali sui vari argomenti indicati nel Syllabus a lato di questo blog sono invece incontri riservati di coaching “one-to-one” in cui l’insegnante e l’allievo lavorano insieme per ottenere il massimo risultato. Consiglio le lezioni individuali quando si vuole comprendere a fondo e “tagliare su misura” la conoscenza e la pratica dell’arte marziale su di sè, per correggere atteggiamenti scorretti e migliorare la propria pratica, cosa che in gruppo non è sempre possibile, specie nel dettaglio.

Accanto alle arti marziali, Ziran Neigong Quan si occupa da molti anni di una branca della medicina tradizionale cinese che si chiama Qigong, l’esercizio del respiro a scopo terapeutico, marziale e spirituale. E’ una delle quattro “colonne” della medicina orientale insieme all’alimentazione, al massaggio e all’agopuntura. Anche per questa pratica, sottile ma così importante, verranno organizzati dei seminari a tema e degli incontri di pratica sia informale che individuale. Per maggiori informazioni, potete scrivere a questo blog.

***

XINGYIQUAN, sabato 26 novembre 2011, ore 9 – 17 al parco

Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 26 novembre per il nostro atteso incontro di Xingyiquan. Saranno presenti tra gli altri anche un amico di sempre, il mio primo maestro taoista Yves Kieffer di Arona, un nuovo amico, il  maestro Yuri Debbi di Modena, e la “banda” dello Ziran Neigong Quan. Non saremo tanti (e questo è un bene), così potremo lavorare di fino. Modalità e luoghi sono i soliti di sempre, con pausa pranzo dalle 13 alle 14. Per favore confermare la presenza per email.
PIZZA DI NATALE, sabato 17 dicembre ore 20 (ore 19 al parco per chi vuole praticare prima)
Abbiamo spostato dal venerdì sera al sabato sera la data della cena, ma conto di vedervi tutti per passare una bella serata in compagnia. Sono ormai vent’anni che insegno, dal 1990 ho tenuto corsi un po’ dappertutto in Europa, ma quest’anno mi piace in modo particolare l’idea di essere più a dimensione locale, rivedere le persone e avere il tempo di chiacchierare con loro e di farsi gli auguri. Per organizzare la serata in una pizzeria molto bella qui vicino ho bisogno di sapere chi verrà, quindi vi prego di mandarmi una email di conferma appena possibile.
GANG SHOU, sabato 14 gennaio 2012, ore 9 – 13 al parco
Su richiesta di alcuni mebri del gruppo, a gennaio si terrà un incontro specifico sulla seconda parte del Roushou, che tecnicamente si chiama Gangshou (mani pesanti), che vedremo insieme alle basi del Tuishou degli stili interni. Abbiamo già visto cosa signifca essere capaci di trasformare il Dingjin in Huajin, ma adesso usciremo dall’area di confort e cominceremo a staccare le mani, usando distanze multiple e incentivando gli spostamenti di gambe e i cambi di profilo, e qualche inizio di Fajin. Ci sarà una parte tecnico-didattica e tutto il resto sarà pratica con partner. Dalle 9 alle 13, al solito parco.

TAIJIQUAN 24 (seconda parte), sabato 28 gennaio 2012, ore 9 – 17 al parco
A gennaio prosegue l’insegnamento del Jian Hua Taijiquan, detto anche dei 24 passi di Beijing, in cui verranno insegnati le seconde otto tecniche di questa forma. Rivedremo ovviamente anche i primi otto movimenti, li concateneremo ai nuovi otto e alla fine analizzaremo le tecniche e le applicazioni. I secondo i otto movimenti di questo Taijiquan sono particolarmente variati, usano l’alto e il basso in maniera chiara ed efficace. Dalle 9 alle 17, pausa pranzo dalle 13 alle 14 al parco. Confermare per email la partecipazione, grazie.

A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...